I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe: Actinopterigii

ARGENTINA
LINGUA  LISCIA

Ord. OSMERIFORMES

Fam. Argentinidae

Gen. Glossanodon

Glossanodon leioglossus    (Valenciennes, 1848)

Il corpo Ŕ allungato e leggermente compresso ai lati, coperto di scaglie caduche. In sezione ha la forma di un poligono a 10 lati. La testa Ŕ nuda, con occhio grande e tondo, narici piccole accostate tra loro. Il muso Ŕ incavato superiormente.
La bocca Ŕ piccola e priva di denti sulle mascelle, La mandibola Ŕ lievemente prominente. Il margine superiore dell'opercolo Ŕ arrotondato. I denti linguali sono numerosi e molto piccoli; quelli palatini e vomerini sono poco numerosi e disposti in una unica serie irregolare;
le branchiospine sono lunghe.
La dorsale, abbastanza alta con 12-14 raggi, inizia quasi al centro della lunghezza del corpo ed Ŕ inclinata tra i 45░ e i 60░. Le ventrali (12-14 raggi) sono leggermente allungate e sono inserite a metÓ corpo. Le pettorali (19-22 raggi) hanno un punto di inserzione basso. L'anale Ŕ molto arretrata e ha 13-14 raggi allungati; opposta all'anale vi Ŕ una piccola pinna adiposa. La caudale Ŕ forcuta con lobi appuntiti e 20 raggi.
Le vertebre sono in media 49.

 

Il colore Ŕ argentato, con tre linee longitudinali nere sul corpo (una sul dorso e due sui fianchi); all'apice del muso si nota una pigmentazione nera, che si estende anche nella mandibola e nella regione golare. Pinne ventrali e anale pigmentate, le altre jaline. La vescica natatoria Ŕ priva del pigmento argenteo.
Vive a profonditÓ superiori ai  400 m, anche se sporadicamente risale di quota. A novembre Ŕ in riproduzione. Si nutre di crostacei decapodi e copepodi, molluschi bentonici e piccoli pesci. Si cattura con reti a strascico dei motopescherecci di altura. Misure massime note intorno ai 160 mm. Carni ottime e delicate.
Nei mari italiani, comune nel Tirreno, rara in Adriatico.

A causa della forte somiglianza, pu˛ essere confusa con Argentina shyraena.
Tra i criteri per distinguerla vi sono i seguenti:

Glossanodon leioglossus

Argentina sphyraena

Pinna dorsale 12-14 raggi molli

Pinna dorsale con 13 raggi molli

Inclinazione p. dorsale 45-60░

Inclinazione p. dorsale 20-35░

Pinna anale 13-14 raggi molli

Pinna anale 10-13 raggi molli

Pinne pettorali 12-15

Pinne pettorali 19-22

49 Vertebre

51 Vertebre

Margine opercolo arrotondato

Margine opercolo ondulato

Branchiospine lunghe e sottili

Branchiospine corte e spaziate

Tre linee longitudinali colorate

Assenza linee longitudinali

Denti linguali piccolissimi

Denti linguali robusti

Vescica natatoria non argentata

Vescica natatoria argentata

 

Nomi dialettali: Confusa con l'Argentina sphyraena

MESSINA

Curunedda 'mpiriali

Vai a Sommario Clupeiformi
Osmeriformes


Sommario Clupeiformi

Morfologia dei pesci: formazione del corpo, pelle, pinne, colorazione

Aspetto esterno, apparato scheletrico e muscolare,organi interni e tutti gli altri organi

I pesci - Aspetti generali

Sommario senza frames

Argentinidi

Osmeriformi

Morfologia

Anatomia

I Pesci

PESCI

SOMMARI

Quadro sinottico degli ORDINI dei Pesci dei mari d'Italia

Sommario ORDINI - Frames

Mappa - Pesci dei Mari d'Italia

Colapesce: uomo per metÓ pesce per scelta o forza di cose

Q.Ordini

Ordini

Morfologia

Anatomia

I Pesci

Pesci

MAPPE

Gentile Colapesce, ...

Quadro sinottico deii Pesci dei Mari d'Italia

Elenco dei nomi generici e latini di tutte le specie dei Mari d'Italia

Classificazione dei pesci in CLASSI, ORDINI e FAMIGLIE

L'uomo pesce per scelta o per necessitÓ

Scrivi

Riconoscere
un pesce

Quadro
SPECIE

Elenco Nomi

Classi Ordini
Famiglie

Indici Pesci

INDICI