www.colapisci.it L'uomo che diventa pesce per necessit o per sceltaWalter Ignazio Preitano

'A  pira fatta

 

Messina - Passeggiata a mare

 

'Na pira fatta, supra a 'na pirra,

ci dissi a 'nu functtu chi nasca:

- Navv spziu 'nta 'sti cardunra!

Comu t'arridducsti sutta a mia?

 

Rnniti cuntu chi non hai sabbzza

si non ti  levi 'i sutta prestu prestu.

Non c' cchi forza dintra a li m brazza,

ch sugnu nficatta a puntu giustu .

 

- 'A fncia non srici chi fui!

Truvi cchi moddu e allura mi muddi.

Vidi si pi nguantri un ghirnu o dui

pi dari sfogu a lu distnu mei!

 

- Non hiu chi mi ti fazzu, fgghiu beddu!

Cos ti 'nzigni e fai esperienza:

c cecca di spunnri anni moddu

trova 'na pira fatta chi cci penza!

 


 

La pera matura

 

Messina - Porto

 

Una pera matura, sopra un albero di pere, disse ad un funghetto appena venuto alla luce:

-Ne avevi spazio in mezzo a questi cardi! Com' che ti sei ridotto proprio sotto di me? Renditi conto che non hai salvezza  se non ti levi da l sotto al pi presto. Non c' pi forza nelle mie braccia, perch sono matura al punto giusto-

-Il fungo non un topo che pu fuggire! Ho trovato pi morbido ed allora mi sono deciso. Vedi se puoi resistere un giorno o due perch io possa dare sfogo al mio destino!

-Non ho che farti, figlio bello! Cos impari e fai esperienza: chi cerca di sfondare dove morbido, trova sempre una pera matura pronta a schiacciarlo.

 

 

Walter  Ignazio Preitano

 

da un disegno di Manuel Preitano

 

Sommario Altri Amici

www.colapisci.it