Anna, la raccontastorie

Tintinnavano i miei bracciali

 

Tintinnavano i miei bracciali
nella danza
Il mio ventre in moti ondosi
In sinuosi moti
si disponeva al tuo amplesso.
Eri l’atteso.
L’orma che mi avrebbe calpestata
Il guerriero ellenico
che mi avrebbe conquistata.
Il maglio violento
che mi avrebbe fratturata

 

 

Anna Marinelli

Sommario Altri Amici

www.colapisci.it