Anna, la raccontastorie

Estasi e rose

 

Le tue rose liberty
Le tue rose rosse
che adornano vetrate di cattedrali gotiche
 
Le tue rose che il mattino ha posato sul seno
del giorno,
sulla fronte adusta del tempo
levità di note
le smuove,
aliti di zefiri marini le trasporta…
ali delicate di azzurre farfalle
le dispone abilmente
tra la trama  e l’ordito del sogno
tratteggiano voli
ancora in divenire..
le tue rose…
le tue rose,
non negarmi il rosso delle tue rose
ne abbisognano le mie guance
per accendersi di nuova luce

 

Anna Marinelli

Sommario Altri Amici

www.colapisci.it