Anna, la raccontastorie

Batuffoli di luce

Nel cielo di Pordenone

 

Batuffoli di Luce
Donde li colse il vento
Questi batuffoli di Luce
Questi scampoli di seta rosa
Appena venati di stupore?
Li sottrasse forse al pennello di un pittore?
Li sottrasse alle ramaglie odorose,
dalle forcine delle spose?
Veli fluttuanti
Si adagiarono
Sugli steli spogli di carezze.
Mandorlo d’aprile,
la tua scaturigine di gemme
č incanto per gli occhi
e domini sulla brulla terra
col tuo impalpabile stupore. 

 

 

Anna Marinelli

Sommario Altri Amici

www.colapisci.it