I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe: Actinopterygii

SCORFANO
CORALLINO

Ord. SCORPAENIFORMES

Fam. Scorpaenidae

Gen. Pontinus


Foto a cura di Samuel P. Iglésias in  www.mnhn.fr/iccanam

Pontinus kuhlii     (Bowdich, 1825)

Ha corpo allungato, ricoperto di squame arrotondate e con margine posteriore dotato di piccole spine. La linea laterale ha 42 squame.
La testa è grossa e
profilo tra occhio e pinna dorsale più arcuato delle altre specie. L'occhio è leggermente ovale e relativamente piccolo. Quattro spine si trovano sul preopercolo, di cui la superiore è più lunga.
La bocca è quasi orizzontale, con denti della mascella superiore più lunghi degli altri.
La pinna dorsale ha la prima parte con 11-12 spine, di cui la seconda e la terza sono molto più lunghe delle altre, e una seconda parte più breve con 9-11 raggi molli abbastanza alti. L'anale ha la seconda spina più robusta e più lunga della terza. Le pettorali, a forma di ventaglio con tutti i raggi semplici e liberi all'estremità, sono più lunghe delle ventrali, che non arrivano all'apertura anale. La caudale è ampia e a margine quasi dritto.
Come tutti gli scorpenidi ha spine velenifere, specie quelle opercolari e le prime dorsali. La loro puntura è dolorosa, anche ad animale morto, e può provocare gonfiori e irritazioni, che possono essere leniti con acqua calda. Con persone predisposte possono esserci, oltre alla perdita di sensibilità delle parti colpite, delle complicazioni che richiedono cure mediche.


Foto di Cambraia Duarte, Pedro Miguel Niny in FishBase fishbase.com

La colorazione è rossa con ampie zone dorate e molte macchie nere poste su tre serie longitudinali irregolari. Pinne rosso brune, caudale con macchie nerastre.
E' una specie che vive nelle colonie madreporiche della platea continentale, tra i 100 e i 460 m, ma può scendere anche a 600 di profondità. Si nutre di
crostacei e pesci. Si cattura con palangresi di fondo e con lenze a mano. Raggiunge i 52 cm di lunghezza, ma più comunemente è intorno ai 30 cm.
Noto per la Sicilia
 

Nomi dialettali: conosciuta solo in Sicilia

MESSINA 

Scoffanedda, Scoffina.

Tavola comparativa Scorpenidi - Foto P. Iglésias in  www.mnhn.fr/iccanam

Scorpaeniformes
Scorpaeniformes