I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe: Actinopterygii

Pesce rospo
 Rana Pescatri
ce
COFFINFISH
 

Ord. Lophiiformes

Fam. Chaunacidae

Gen. Chaunax


NOAA Photo Library  ww.photolib.noaa.gov

Chaunax suttkusi    Caruso, 1989
Il genere Chaunax ha un aspetto simile ai Lophiidae.
Specie atlantica, di cui è stata segnalata la prima presenza nel Canale di Sicilia da Ragonese S. e Giusto G. nel 1997

Corpo rotondo, leggermente compresso, che partendo dalla testa, larga e globosa, va restringendosi sempre più, fino a terminare con una coda piccola e arrotondata. Ha pelle flaccida, densamente coperta di minute spine, tanto da somigliare a quella di alcuni squali con scaglie placoidi. Gli occhi sono posizionati dorso lateralmente e sono coperti da una membrana trasparente di pelle.
La bocca è grande, obliqua e quasi verticale; è dotata di denti relativamente piccoli, sottili e aguzzi, disposti in fasce sulle mascelle, sul vomere e sui palatini.
Per richiamare le prede, lungo la linea mediana del capo, subito dopo il muso e prima di un lembo di pelle ovoidale,  vi è un breve illicio, terminante in un insieme  di piccoli e filiformi cirri, che può essere ritratto all'interno di una depressione. L'illicio è seguito da altri due raggi spinosi cefalici, spesso non visibili, perché sotto pelle.
E' dotato da un canale sensoriale lungo la linea laterale (17-42 neuromasti), che si ricongiunge ad una evidente rete di canali sensoriali, che, partendo dalla testa,  si estende alla parte più rastremata del corpo, fino alla parte posteriore della porzione prossimale della pinna caudale.  
La pinna dorsale è priva di spine ed ha, normalmente, 11 (10-12) raggi molli. La pinna anale ha 5-7 raggi molli. La pinna caudale è lunga più di due volte la lunghezza del peduncolo codale. Le pinne pettorali sono strette, a forma di pagaia e peduncolate, con 10-15 (13-15) raggi molli. Le pinne pelviche hanno una spina e 4 raggi molli.


NOAA Photo Library   www.photolib.noaa.gov


www.mnhn.fr/iccanam

Generalmente di colore rosa, rosso o arancione; alcune specie con macchie (e righe) diffuse di colore giallo pallido, marrone o verde oliva.
La pinna dorsale ha i raggi di colore bianco e la membrana interradiale marrone scuro.
Vive sul fondo, a profondità conosciute oscillanti tra i 220 e i 1060 m (altri componenti della famiglia vivono su fondi tra i 90 e gli oltre 2000 m).
Viene catturato occasionalmente nella pesca a traino di profondità e non ha un utilizzo commerciale. Non viene consumato dalle popolazioni in cui è più frequentemente pescato.
Lunghezza massima 22.8 cm (34 cm Caruso)


Foto di Caruso in tolweb.org

Nomi comuni: Sconosciuto in Italia.
Altrove è noto come
Coffinfishes, seatoads, gapers, Chaunacoidei, Bathychaunax

Foto di Ragonese 
fishbase

Fonti:

  • Caruso, J. H. 1989a. Systematics and distribution of the Atlantic chaunacid anglerfishes (Pisces: Lophiiformes). Copeia, 1989(1):153-165.

  • Caruso, J. H., H.-C. Ho, and T. W. Pietsch. 2006. Chaunacops Garman, 1899, a senior objective synonym of Bathychaunax Caruso, 1989 (Lophiiformes: Chaunacoidei: Chaunacidae). Copeia, 2006(1): 120-121.

  • S. Ragonese e G. B. Giusto, J. H. Caruso - Second record of the toadfish Chaunax suttkusi Caruso, 1989 in the Mediterranean Sea -  - Istituto di Ricerche sulle Risorse Marine e l'Ambiente

Pagine web:
eprints.ru.ac.za   |  
www.ingentaconnect.com   |   tolweb.org   |
codezoo.com   |   J.H. Caruso and T.W. Pietsch    in  tolweb.org   |

Vai a sommario Lampridiformi - senza frames
Lophiiformes