I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe: Actinopterygii

MOLVA AZZURRA
Molva atlantica

Ord. Gadiformes

Fam. Lotidae

Gen. Molva


Foto in www.mnhn.fr/iccanam

Molva dypterygia    Pennant, 1784

 

Ha corpo allungato, anguilliforme, simile alla Molva macrophthalma, quest'ultima considerata da alcuni ittiologi una forma meridionale.
La linea laterale ha andamento quasi rettilineo e la curva al disopra della pettorale è appena accennata. La testa
ha occhio grosso, ovale.
La bocca è ampia, il margine posteriore del mascellare arriva circa all'altezza della verticale che passa per il centro dell'occhio. La mandibola, prominente, è munita
inferiormente all'apice di un barbiglio.  I denti nella mascella superiore sono molto piccoli, ganciuti.
Le pinne dorsali sono due. La
prima è di forma triangolare ed è molto corta rispetto alla seconda; quest'ultima è lunga più della metà della lunghezza totale ed ha 69-83 raggi.
L'
anale, anch'essa molto lunga, termina sul peduncolo caudale, lievemente più indietro della seconda dorsale ed ha 70-81 raggi. Le pinne pelviche arrivano oltre la fine della pinna pettorale. La caudale è lanceolata nei giovani e spatolata, ma con margini arrotondati, negli adulti.

 


Foto di A. Dolgov in fishbase

 

Colore del dorso grigio-verdastro, che sfuma lungo i fianchi, fino a diventare bianco ventralmente. Parte finale della dorsale e dell’anale con una lunga macchia nera e orlo biancastro; pinna caudale nera, orlata di bianco.

Ha abitudini stanziali e frequenta fondali fangosi, lungo le scarpate della piattaforma continentale, dai 150 ai 1000 m, abitualmente tra i 300 e i 350 m.

I maschi raggiungono la maturità intorno ai 9 anni e le femmine a 11 anni e alla dimensione di circa 90 cm. Nel Mediterraneo le uova vengono deposte, dalla fine dell'inverno all'inizio della primavera, a 500-600 m di profondità.
Si nutre di crostacei e pesci (pleuronectiformi, gobidi, altri). Viene pescato con reti a strascico e palangari, in particolare nel nord-est Atlantico

Raggiunge le dimensioni 155 cm di lunghezza totale e il peso massimo di 30 kg. Specie presente occasionalmente nei mercati italiani, dove viene commercializzata fresca intera o a filetti. Altrove viene anche congelata o ridotta a farina di pesce.
Pur essendo una specie essenzialmente nordica e atlantica, è stata segnalata per il Mediterraneo.

 


Foto di
Anders  Salesjö in fishbase

Sommario GADIFORMI
Gadiformes