I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe Actinopterygii

PESCE   AGO

Ord. SYNGNATHIFORMES

Fam. Syngnathidae / Syngnathinae

Gen. Syngnatus


www.mnhn.fr/iccanam

Syngnathus acus    LINNEO 1758

Ha corpo allungato che si restringe verso la coda ed è coperto da anelli ossei cutanei (56-62, di cui 18-20 pre-anali)). La parte anteriore del corpo è percorsa da sette creste longitudinali, formate dagli angoli degli anelli ossei. La testa ha una cresta occipitale ed il muso è allungato (però più corto del suo congenere molto affine Syngnathus tenuirostris), compresso, con una bassa cresta mediana superiore. Gli occhi, relativamente grandi, sono circolari ed hanno una cresta sopracigliare. Gli opercoli sono grandi, sporgenti e striati. Le narici sono poste avanti agli occhi.
La bocca
, piccola e senza denti, è incisa quasi verticale.
L'unica pinna dorsale, trasparente e lievemente pigmentata di nero, si estende su 7-9 vertebre ed ha 34-40 raggi. La pinna codale è a ventaglio e con 9-10 raggi, le pettorali (12-14 raggi) sono piccole e quasi tonde. Anche l'anale è molto piccola ed ha 3-4 raggi. Assenti le ventrali.


Foto di Roberto Pillon


Foto di Roberto Pillon

La colorazione va dal grigio al bruno più o meno chiaro, rossastro, nerastro o tendente al verde con fasce scure e chiare verticali. La codale frequentemente ha il margine libero chiaro.
Vive
in acque basse su praterie di zostere e posidonie, però, si può trovare anche a profondità entro i 50 m. Si rinviene anche in acque salmastre. Le uova contenute nelle borse incubatrici dei maschi (estese su 19-23 anelli tra apertura anale e metà corpo) possono arrivare a 400. Si nutre di organismi planctonici, stadi larvali di pesci e piccoli invertebrati. Si cattura con il coppo o con la gangamella e i sub riescono anche a prenderlo con le mani. Può raggiungere i 45 cm di lunghezza totale.
Comune in tutte le coste italiane.

Nomi dialettali

GENOVA

aguggia.

LIVORNO

pesce ago.

TRIESTE

angusigolo bastardo.

ROMA

pesce ago.

NAPOLI

zella grossa.

GALLIPOLI

acu de mare, grongu d'alaca.

ANCONA

buonanuova.

VENEZIA

angusigola selvadega.

CAGLIARI

aguglia burda.

CATANIA

sirpuzza, augghia di praia, di gramigna, d'alica.

MESSINA

ugghiola.

PALERMO

aughiedda i mari.

Tavola comparativa

Sommario Syngnathiformes
Syngnathiformes