I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe: Actinopterygii

PESCE  TIMONE
Sergente maggiore, Graticola argentina
Salpa delle Bermuda -
Bermuda sea chub
Cavedano giallo di mare

Ord. PERCIFORMES

Fam. Kyphosidae / Kyphosinae

Gen. Kiphosus


Foto di Carannante Antonio

Kyphosus sectatrix   (Linneo, 1758)
Specie che raramente si incontra nei mari italiani. Molto simile a
Kyphosus incisor

Il corpo è alto e ovaliforme, compresso lateralmente. L'occhio, relativamente piccolo,  è circolare e posto leggermente in avanti. E' coperto di squame piccole e ctenoidi, che si estendono nelle parti mediane delle pinne con raggi molli; sulla linea laterale sono 51-62 (72-75).
La bocca è piccola e rivolta verso il basso. In ogni mascella vi è una fila regolare di denti, robusti e incisiviformi, con caratteristica di avere l'aspetto di un bastone di hockey, con la base orizzontale in basso. Sul vomere, sui palatini e sulla lingua vi sono dei dentini, che  sono raggruppati quasi a formare una placca ossea. Il preopercolo è seghettato e l'opercolo porta nella parte superiore due modeste spine.
L'unica pinna dorsale ha 11 raggi spinosi seguiti da 11-13 raggi molli, che sono più alti. Le pettorali sono piccole e trapezoidali. La pinna anale, opposta alla parte molle della dorsale, ha 3 robusti raggi spinosi, seguiti da 11
(10-12) raggi molli, che decrescono verso il peduncolo caudale.
 La pinna caudale è moderatamente biforcuta.


Foto di Carannante Antonio

Foto di Carannante AntonioLivrea grigia, con linee longitudinali debolmente gialle. Una linea gialla dall'angolo della bocca fino al preopercolo e un'altra meno decisa dall'occhio ad oltre il preopercolo. Dorso nerastro e, nei giovani esemplari, possono esservi macchie sul corpo e sulle pinne.
Occupa acque poco profonde (1-30 m), su sabbia, su fondo roccioso con alghe o su coralligeno. Esemplari giovani spesso si incontrano tra le alghe galleggianti di Sargasso. Si alimenta di alghe bentoniche, piccoli granchi e molluschi. Raggiunge la dimensione di 90
(75) cm, ma usualmente è intorno ai 50 cm. Peso massimo oltre il 6 kg.
Specie subtropicale dell'Atlantico occidentale e orientale, che si incontra raramente nei mari italiani.
Le foto di Antonio Carannante si riferiscono a due esemplari catturati al largo di Policastro.


Florent's Guide To The Florida, Bahamas & Caribbean Reefs

Chiave identificative per specie di Kyphosidae

Kyphosus incisor
- Pinna dorsale di solito con 14 (meno frequentemente con 13 o 15) raggi molli
- pinna anale con 12 o 13 raggi molli
- 19-22 branchiospine nel lobo inferiore del primo arco branchiale
- profilo testa di fronte all'occhio tipicamente leggermente convessa

Kyphosus sectatrix
- Pinna dorsale di solito con 12 (raramente 11 o 13) raggi molli
- pinna anale di solito con 11 (raramente con 10 o 12 raggi molli)
- 16-19 (raramente 19) branchiospine nel lobo inferiore del primo arco branchiale
- profilo testa davanti e sopra l'occhio con una lieve gobba
 

Nomi dialettali: nessun nome - raro

Sommario Perciformi
PERCIFORMES