I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe: Actinopterygii

TORDO
OCCHIONERO

Ord. PERCIFORMES

Fam. Labridae

Gen. Symphodus

Symphodus melops - Foto di salvatore Iannello


www.mnhn.fr/iccanam

Symphodus melops   (Linneo, 1758)

Ha corpo poco slanciato, tanto che ha una lunghezza pari a meno di 3 volte la sua altezza. Il bordo del preopercolo è dentellato.
La bocca e le labbra sono piccole; i
denti sono minuti e ravvicinati, quasi tutti uguali tra loro, tranne quelli anteriori che sono più grandi.
La dorsale è unica, con 14 o più raggi spinosi di lunghezza crescente andando verso la coda; i raggi molli sono 8-11. Le pettorali sono ampie e arrotondate ed hanno 14-16 raggi non molto lunghi.
 

Symphodus melops - Foto di salvatore Iannello


Foto di Østergaard, Thorke A.S.

La colorazione è molto variabile. L'unica macchia presente è quella nera semilunare dietro l'occhio (da cui occhionero). Il corpo va dal giallo-verdastro al verde-azzurro. Un'altra piccola macchia nera tondeggiante si trova spesso sul peduncolo codale, al disotto della linea laterale. La testa ha delle striature oblique di colore rosso-arancio e azzurro-verde.
Vive sotto costa in bassi fondali rocciosi. Si riproduce in primavera e le uova vengono deposte in nidi formati da alghe brune. L'alimentazione è carnivora a base di Molluschi (Bivalvi o Gasteropodi, di Idrozoi, Briozoi e Crostacei. Si pesca con nasse, lenze e reti di posta
. Raggiunge la dimensione di circa 20 cm. Pur essendo presente nel mediterraneo, deve considerarsi specie Atlantica.
Sulle coste italiane è  raro.


Foto di caesar in
lh5.ggpht.com

Nomi dialettali 

GENOVA

Cannadeo

CAGLIARI

Arroccaleddu, Baggianeddu

CATANIA

Lappara niura, Pittima di niuru, Lappanu di niuru

MESSINA

Pittima

Sommario Perciformi
PERCIFORMES