I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe: Actinopterygii

GHIOZZO  PAGANELLO
Paganello

Ord. PERCIFORMES

Fam. Gobiidae  / Gobiinae

Gen. Gobius


Foto di Roberto Pillon - Croazia 2008


Foto di Roberto Pillon - Sardegna 2009

Gobius paganellus   LINNEO, 1758

Ha corpo tozzo e testa tondeggiante e guance che sporgono. Le squame rivestono tutto il tronco, la nuca fino agli occhi, la porzione superiore degli opercoli e la gola. Narici anteriori con lunga appendice dermica. Occhi grandi, posti in alto e sporgenti.
Bocca grande, tagliata verso il basso e con labbra carnosi.

La prima pinna dorsale (6 raggi spinosi) è alta e allungata. La seconda dorsale ha raggi alti (1 spinoso e 14-16 molli), è lunga e quasi contigua alla prima. L'anale, con 12-13 raggi, è opposta e simile alla seconda dorsale, ma è più bassa e più corta. Le pinne  pettorali hanno 17-19 raggi, di cui i primi sono trasformati in un ciuffetto di filamenti.  Ventrali riunite in una ventosa molto sviluppata.
 

La colorazione, molto variabile (giallastra, verdastra, nerastra), normalmente è bruna, sfumata  ventralmente verso tinte più chiare. Lungo il corpo sono presenti macchie più scure. La prima dorsale con ocelli rossi e il margine superiore biancastro o aranciato o rosso mattone. Tutte le pinne variamente macchiate di bruno.
Frequenta fondali sabbiosi o fangosi, ma si trova anche su bassi fondali scogliosi con ricca vegetazione;  entra anche nelle lagune salmastre.
Si riproduce da
gennaio a giugno. Le uova sono fissate su supporti solidi sommersi a profondità intorno ai 2 metri e il maschio resta di guardia fino alla schiusa.  Alimentazione carnivora. Abbocca molto facilmente alle lenze e si prende anche nei tramagli e nelle nasse. Raggiunge i 15 cm di lunghezza. Carni apprezzate in Veneto e Romagna.
Comune lungo le coste italiane.


Foto di J.P. Connors


Foto di Roberto Pillon - Sardegna 2009


Foto di Roberto Pillon - Sardegna 2009


Foto di Roberto Pillon - Sardegna 2009

Nomi dialettali: 

GENOVA 

Ghiggiun neigro

LIVORNO

ghiozzo

GRADO 

gudo

TRIESTE

guatto

ROMA

mozzone

NAPOLI 

mazzone 'arena

LEUCA

fuggiuni

ANCONA

guatto, goatto sassarolo

PESCARA

buatta

VENEZIA

panageo de porto

RIMINI

mursione, paganelo

CAGLIARI

maccione de perda de scogliu

CARLOFORTE

chiggiun

BARI

ghiggion

TARANTO

cuggione minghiarule

MANFREDONIA

maccarone

San BENEDETTO T.

boatto

CATANIA

mazzuni d'orru, m. d'amusaru, m. d'alica,, di rina

MESSINA 

mazzuni, maiatica

PALERMO

urgiuni, vucca di sangu

VASTO

cicinnejje, muzzaune.

Sommario Perciformi
PERCIFORMES