I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe: Actinopterygii

GHIOZZO
BIPUNTATO

Ord. PERCIFORMES

Fam. Gobiidae  / Gobiinae

Gen. Gobiusculus


Foto in www.mnhn.fr/iccanam

Gobiusculus flavescens    (FRABRICIUS, 1779)

Ha corpo allungato, fusiforme,  coperto di squame ctenoidi anche nella base dei raggi della codale, ma che non coprono gola e capo. Sulla linea laterale vi sono 45-50 squame. La testa, grossa e appiattita, Ŕ dorsalmente incavata da un solco abbastanza profondo nella regione nucale. Il muso Ŕ corto; gli occhi, molto grandi e circolari, escono dal profilo dorsale della testa.
La bocca Ŕ piccola ed obliqua. Su ambedue le mascelle vi sono fasce di denti minuti, acuti e ricurvi indietro.
La prima pinna dorsale porta 7-8  raggi spinosi. La seconda dorsale ha 1 raggio spinoso e 9-10 molli e l'anale 1 raggio spinoso e 10-11 molli; nel maschio, in entrambe le pinne, i raggi molli sono uguali tra loro o
aumentano lievemente di altezza verso la caudale; nelle femmine, invece, i raggi diminuiscono di altezza o si mantengono uguali. La caudale Ŕ spatolata, con i margini posteriori appena arrotondati. Le pettorali (17-20 raggi molli) sono ovaliformi e brevi; non arrivano all'altezza del termine della prima dorsale. Le ventrali arrivano quasi alla apertura anale.

La colorazione ha un fondo rosso-arancio su cui trovano una serie di macchioline bianco celesti lungo la linea mediana dei fianchi. Vi Ŕ una grossa macchia nera dietro la base delle pettorali e un'altra alla base della caudale. Le pinne dorsali sono traversate da fasce longitudinali rosse e altre rosso ruggine sono disposte verticalmente sulla caudale. Le altre pinne sono trasparenti. L'iride Ŕ rossa con screziature scure.
E' una specie che vive
nelle praterie di Posidonia, di Zostera o di Laminarie, in vicinanza della costa a profonditÓ variabili tra i 3 e 20 m. Nuota in piccoli branchi e si spinge anche in vicinanza della superficie. Si nutre di copepodi. Si cattura con reti a strascico.
Raggiunge i 45 mm di lunghezza.
Specie  atlantica orientale  e del mar Baltico. Molto rara in Italia, citata per la Sicilia.


Foto di Ingvar Eliasson in
fishbase

Nomi dialettali: nessun nome

Sommario Perciformi
PERCIFORMES