I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe: Actinopterygii

GHIOZZETTO TIGRATO
Ghiozzo blu

Ord. PERCIFORMES

Fam. Gobiidae  / Gobiinae

Gen. Lesueurigobius

 

Lesueurigobius suerii   (Risso, 1810)

Ha corpo alto e compresso lateralmente, coperto da grandi squame  quadrangolari.
La testa, senza squame,  ha occhi grandi ed ellittici,
che vanno oltre il profilo del capo e quasi a contatto fra loro.
La bocca, con labbra non molto carnose, è leggermente obliqua. Sulle mascelle vi sono due serie di denti minuti.
Mancano i canali mucosi e tra gli occhi vi sono due serie di pori.
Le pinne dorsali sono due, separate da un breve spazio; l
a prima (7 raggi spinosi esili) possiede il terzo raggio più lungo degli altri. La seconda dorsale ha 1 raggio spinoso e 13 molli sottili, crescenti in altezza verso la coda. L'anale (1 raggio spinoso 13 molli) è opposta alla seconda dorsale e ne segue forma e andamento. La codale è ampia e a forma di lancia. Le pettorali hanno i raggi centrali più lunghi e le ventrali (1 raggio spinoso e 5 molli) sono piccole e arrotondate.

La colorazione del corpo è grigia-azzurrastra, con macchie giallo-dorato lungo i fianchi e sulla pinna caudale. Sulla testa e sulla guancia si trovano delle strisce giallo oro. La prima dorsale ha  macchie giallo dorate e bleu-nerastro. Altre fasce gialle sono sulla seconda dorsale. Sulla  testa, guance e dorso vi sono piccoli punti nerastri.
E' una specie che vive
sui fondali fangosi della platea continentale. Si nutre probabilmente come gli altri congeneri. Si cattura occasionalmente con reti a strascico. Può raggiungere la lunghezza di 9 cm.
Citata
per l'Adriatico settentrionale, per il Golfo di Napoli, per Messina

Foto in pagesperso-orange.fr

Nomi dialettali: confuso con i congeneri

VENEZIA

Marsion zentile.

CHIOGGIA

Luniè.

Sommario Perciformi
PERCIFORMES