I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe: Actinopterygii

SUGARELLO PITTATO
Sugarello nero
Suro - Sugarello

Ord. PERCIFORMES

Fam. Carangidae

Gen. Trachurus


Foto di Walter Preitano

Trachurus picturatus   (Bowdich,  1825)

Corpo più allungato e più cilindrico del T. trachurus. Differisce anche nella linea laterale principale (numero degli scudetti ossei sovrapposti ad embrice tra 90 e 108) e nella linea laterale accessoria,  che è più corta.
La mandibola è più prominente, l'occhio e la testa sono molto simili.
La prima pinna dorsale è formata da raggi spinosi ed è preceduta da una piccolissima spina con la punta volta in avanti verso la testa. La seconda dorsale ha il primo raggio spinoso e gli altri molli. L'anale ha una spina e 26/30 raggi molli ed è preceduta da due spine staccate. L'ultimo raggio molle dell'anale e della seconda dorsale sono più robusti e più lunghi. La coda è forcuta.

sauru niru - Sugarello pittato - Foto di Walter Preitano

La colorazione del dorso è bluastra molto scura e la macchia nera opercolare non è molto marcata. Le pinne, specialmente la codale, sono rossicce.
Ha le stesse abitudini delle specie congeneri, con tendenza più batipelagica.
E' carnivoro e si alimenta di crostacei
planctonici e di stadi larvali e giovanili di altri pesci (acciughe e clupeidi). Si pesca con reti da posta o con reti di circuizione. Nei mesi invernali con i  i palangresi. Può raggiungere i 60 cm di lunghezza.
La specie è nota in
Sicilia, specialmente a Messina.

 

Nomi dialettali: confusi con il Suro, tranne che a Messina e Sicilia

GENOVA 

Suello

LIVORNO

Sugarello

MANFREDONIA

Lacierte

TERRARACINA 

Schiamuto

NAPOLI 

Sauro, Savarello, Savaro

ROMA

Sugherello, Sauro

MOLFETTA 

Lacierte, Stangac'ze

MESSINA 

Sauru niru, Sauru 'i brannuni

ANCONA

Sciuro, Suro

PESCARA

Sure

OLBIA

Surellu, Surellu golfitanu

CAGLIARI

Surellu

VENEZIA

Suro

TRIESTE

Suro

TARANTO

Traule, Ciertu

GALLIPOLI

Treulu, Spicalaru

CATANIA

Sauru lisciu

TRAPANI

Sauru, Savori

Sommario Perciformi

PERCIFORMES