I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe: Actinopterygii

GALLETTO PINNE GIALLE
 

Ord. Ophidiiformes

Fam. Ophididae

Gen. Ophidion


Foto in www.tesisenxarxa.net

Ophidion rochei   Müller, 1845

Corpo allungato e snello, compresso lateralmente, quasi come un tagliacarte. Coperto di squame dall'opercolo fino a 2/3 della parte posteriore e ventrale del corpo. Anche la testa è squamata. Presente, sotto pelle, una breve spina rostrale sul muso La bocca è grande e tagliata fino all'altezza dell'occhio. Le mascelle sono uguali in lunghezza. Sull'arco branchiale anteriore vi sono 4 branchiospine allungate.
Le ventrali sono spostate molto in avanti fino all'altezza dell'occhio e sono
formate da un barbiglio bifido con i due rami normalmente di uguale diversa. La dorsale (15-126 raggi)  inizia molto prima della metà del corpo e continua fino alla caudale, dove si unisce con l'anale (96-98 raggi), che è più breve. Le pettorali sono corte e arrotondate.


Identificazione dubbia - Foto in photobucket.com

Colorazione giallastra-rosa, più scura dorsalmente e più chiara, quasi biancastra, ventralmente.
Le pinne dorsale e anale sono giallastre, marginate di scuro. La mascella inferiore, i barbi e la zona pelvica sono bianchi.
L'Ophidion rochei è molto simile a Ophidion barbatum e differisce sostanzialmente solo per il numero degli archi branchiali
E' una specie bentonica abbastanza rara, che vive su fondi sabbiosi o fangosi, anche oltre i 150 m, in cui si infossa di giorno. Di notte può risalire di quota, tanto da poterla incontrare su fondi sabbiosi o scogliosi a basse profondità (5 m e meno). La riproduzione è ovipara e, da giugno a settembre, depone uova ovali e pelagiche, che stanno a galla raggruppati in una massa gelatinosa. Larve e stadi juvenili sono planctonici.
La dimensione massima riscontrata è intorno ai 30 cm.
Segnalata per il Mediterraneo nord occidentale.

Foto in pagesperso-orange.fr-christian.coudre
Foto nel WEB

Foto in filaman.ifm-geomar.de

Nomi dialettali

Sommario Perciformi
Ophidiiformes