I Pesci dei Mari d'Italia
 

Classe Actinopterygii

BECCACCINO
di MARE

Ord. ANGUILLIFORMES

Fam. Ophichthidae  / Ophichthinae

Gen. Nemichthys

Nemichthys scolopaceus   Richardordson, 1848

Ha corpo lungo che, a partire dalla pinna anale, diventa quasi nastriforme per terminare in un lungo filamento. La pelle Ŕ nuda, la linea laterale Ŕ costituita da tre serie parallele di pori.
Le aperture branchiali sono coperte da una piega dermica.
La testa, dotata di numerose serie di pori, Ŕ distinta dal tronco, in quanto il corpo si restringe all'altezza delle aperture branchiali. L'occhio, quasi circolare, Ŕ grande, tanto da lambire superiormente il profilo forsale e inferiormente il mascellare. Le narici sono vicine tra loro.
I
l muso Ŕ formato da una specie di becco rigido, sottile e ricurvo verso l'alto, al quale si contrappone una mandibola ricurva verso il basso. I denti sono minuscoli e numerosi in ambedue le mascelle e lievemente ricurvi indietro.
La pinna dorsale all'inizio e alla fine Ŕ formata da raggi sottili e nella zona centrale da raggi che somigliano a spine. La pinna anale inizia sotto le pettorali e possiede solo raggi sottili. Le pettorali sono sviluppate, ma piccole.


Foto di Francesco Costa


Samuel P. IglÚsias
Volume I (plates), Provisional v. 05, 01.11.2009 pag.9 -
www.mnhn.fr/iccanam

La colorazione varia tra il bruno chiaro e marrone scuro.
La parte ventrale Ŕ pi¨ scura, la testa Ŕ giallastra macchiata di bruno.
Le pinne verticali sono nere e le pettorali brune, con gli apici neri.
L'iride ha riflessi azzurro-verdi.

E' una specie batipelagica che abita a profonditÓ che arrivano a 2000 m. Si nutre di zooplancton e pesci.
Si pesca con
reti a strascico dei pescherecci d'altura.
Alcuni esemplari sono stati catturati d'inverno in superficie. Pu˛ raggiungere la lunghezza di 1 metro e mezzo.
Presente nel mar Ligure, arcipelago Toscano, golfo dell'Asinara e Messina.

Nomi dialettali: nessuno

 

Foto in fishpix.kahaku.go.jp

 

 - senza frame
Anguilliformi