Pesci dei Mari d'ItaliaMorfologia dei Pesci     

COLORAZIONE

Dopo le farfalle, i pesci sono sicuramente gli animali più colorati presenti in natura.

La colorazione dei pesci è dovuta a tre pigmenti

  • la melanina per il nero

  • il carotene per il giallo o il rosso (cromatofari o cromatocidi presenti nel derma)

  • la guanina (sostanza argentea prodotta dai pesci tra le scaglie o in altre zone del corpo).

Il pigmento contenuto nei cromatociti e nelle cellule con melanina può estendersi o concentrarsi per azione della luce o delle situazioni ambientali (compresa l'emotività o le esigenze riproduttive).
La colorazione risente anche dell'azione dell'aria, dello stato di sonno o di veglia e della morte, che, quasi sempre, apporta notevoli variazioni sia per la variazione della posizione del pigmento nei cromatociti, sia per la perdita di acqua tra le scaglie con conseguente  perdita di rifrazione della luce.
Una perdita totale del colore si ha negli esemplari conservati in alcool o in formalina

Colore dei pesci

Morfologia dei pesci: formazione del corpo, pelle, pinne, colorazione

Aspetto esterno, apparato scheletrico e muscolare,organi interni e tutti gli altri organi

I pesci - Aspetti generali Classificazione sistematica degli ORDINI dei Pesci

Sommario senza frames
Colore

Morfologia

ANATOMIA

I Pesci

ORDINI

PESCI

SOMMARI
Elenco dei nomi generici e latini di tutte le specie dei Mari d'Italia Classificazione dei pesci in CLASSI, ORDINI e FAMIGLIE Quadro sinottico degli ORDINI dei Pesci dei mari d'Italia !!! - SETTE MEGABYTE - !!! - Quadro sinottico di tutti i Pesci dei Mari d'Italia L'uomo pesce per scelta o per necessità

Elenco
Nomi

Classi Ordini
Famiglie

Quadro
ORDINI

Quadro
SPECIE

Indici
Pesci

Riconoscere
un pesce

MAPPE
Mappa - Pesci dei Mari d'Italia Sommario ORDINI - Frames

Colapesce: uomo per metà pesce per scelta o forza di cose

Mappa
Pesci

Mappa
Ordini
Quadro
Ordini
Morfologia Anatomia I Pesci

Colapisci