Anatomia del Corpo Apparato scheletrico
Apparato scheletrico dei pesci ossei

Pesci Ossei

Apparato scheletrico
Pesci ossei

Lo scheletro è distinto in una parte detta assile (cranio e colonna vertebrale) e un'altra detta appendicolare (pinne, cinto pelvico, cinto pettorale).

Il cranio è formato da neurocranio e splancnocranio.
Il neucranio è composto da un insieme di ossa fisse, quali le temporali, le otiche, mesetmoide, i setti nasali, i parietali, i frontali, gli orbitali, i lacrimali, il vomere, gli jugali, gli squamosi e altri. Contiene l'encefalo e gli organi di senso.
Lo
splancnocranio è un insieme di ossa mobili di origine opercolare, dalle mascelle all'apparato di sostegno delle branchie e della lingua. I premascellari sono particolarmente mobili, tanto che permettono alla bocca di estroflettersi. Le ossa mascellari possono svolgere anche la funzione di supporto a strutture dentali.

La colonna vertebrale ha parecchie vertebre, strutturate con un corpo, un arco neurale, una spina neurale e parapofisi  ventrali.
Dalla parte dorsale vi è un canale che contiene il
midollo spinale e dalla parte ventrale si attaccano le costole.
Le vertebre codali si distinguano per avere un
arco emale che protegge alcuni vasi sanguigni.

Lo scheletro appendicolare è costituito dalle pinne impari (dorsali, anali, codale), che sono sostenute dal cinto pettorale,  e da pinne pari (pettorali, ventrali), che sono sostenute dalle apofisi neurali delle vertebre e dalle apofisi emali nella regione codale
Al contrario degli elasmobranchi non è presente il cinto pelvico, mentre il cinto pettorale è formata da più ossa articolati, collegate alla colonna.