Anatomia del Corpo Apparato scheletrico
Apparato scheletrico dei pesci ossei

Pesci

Scheletro appendicolare
CINTO PETTORALE

Il Cinto pettorale è collegato alla colonna vertebrale da robusti fasci muscolari. Ha una forma un po' arcuata ed è composto da cartilagine o ossa di sostituzione (coracoide, scapola, sovrascapola) e da ossa dermiche (clavicola, cleitro, sovracleitro, posttemporale).
Nei pesci ossei recenti i pezzi scheletrici subiscono una riduzione; in pratica la clavicola sparisce e si forma una
coraco-scapola. La parte libera della pinna è formata da una serie di raggi dermici o lepido trichi, che derivano da squame laminari ossee modificate. La base della parte libera è sostenuta da una serie di radiali dove si uniscono i lepidotrichi.
Le ossa dermiche si sviluppano di più nei pesci ossei e il cinto è' collegato allo scheletro assile dal post temporale

Nei condroitti le uniche ossa presenti sono quelli di sostituzione.
Negli squali il cinto è un anello aperto cartilagineo (formato da
scapola, sovrascapola e coracoide) inserito nella massa muscolare e senza rapporti con lo scheletro assile.

 

Nei Raidi il cinto pettorale, a causa delll'ampiezza delle pinne deputate al nuoto, è sospeso alla colonna vertebrale tramite dei legamenti.