Cola PesceColapisci: l'uomo che diventa pesce per necessità o per sceltaCola e Thanatos

Sogni

Non ho avuto la forza di svegliarti, magari Vivì non ti ha ancora chiesto di entrare e tu sarai stanca morta..
M’immagino, così, che stai dormendo sotto due coperte d'alghe, mentre il tuo volto prende un’aria serena e mi piace pensare che sto per entrare in qualche modo nei tuoi sogni.

Vorrei restarci per sempre nei tuoi sogni, anche se tu non riuscirai a ricordarli..  Ogni notte potrei essere in tua compagnia, dentro gli anfratti del tuo inconscio notturno e là parlare del mio amore per te senza chiederti se mi ami… senza nulla volere, se non il tuo cuore…

 

Cola

Sommario Racconti

www.colapisci.it