Cola PesceColapisci: l'uomo che diventa pesce per necessità o per sceltaCola e Thanatos

Se mi basta

Se mi basta niente
o qualcosa che assomigli al poco,
voglio dire un’inezia, un sorriso negato
o, peggio, stentato
o occhi luminosi  che mi aspettano,
occhi a volte  più luminosi del sorriso,
che sono sicuro ti viene dal cuore,

se mi basta un piccolo atto d’affetto,
quale sistemarmi un capello prepotente,
per farmi sentire amato, desiderato,
e se mi basta percepire una tua insofferenza
o un segno sulla pelle,
per farmi sentire perduto, tradito, quasi ucciso

e se mi basta una leggera variazione
del tono della voce per farmi sentire cercato,
perché no, amato,
se mi bastano queste piccole cose
per farmi esaltare o precipitare,
amore mio, non potrai che essere l'ultimo amore.

Scaletta Zanclea - Stretto di Messina

Non so sconfiggere questa perdizione.
E' un'infida emozione,
un'improvvisa afona voce.

Magari, avessi poca immaginazione.
Non mi lascerei prendere, attanagliare,
trascinare in territori sconosciuti

A tutto ciò
e a tutto quello che dentro sento
non riesco a dare altro significato
se non quello di amarti perdutamente
In questo amore letale sprofondo sempre più,
incomprensibilmente sempre più..

Ma quando, finalmente, fermerai il mio cuore,
come ultimo atto d’amore,
ti chiederò solo di porre fine alla mia eternità,
anche spietatamente se necessario,
perché voglio nel silenzio della morte continuare ad amarti
senza avere la sensazione di non essere amato.

 

Cola

Sommario Racconti

www.colapisci.it