www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessitÓ o per sceltaCola e Thalassa

Nel posto giusto

Ero appena fuori dall'aeroporto

ed era sera,

o qualcosa nell'aria intorno

faceva pensare che il giorno

fosse appena stato chiuso fuori da quel cielo,

bandito,

messo via,

per una strana alchimia di colori doveva tutto prendere

quel giusto tono di cenere calda,

ed era, quindi, una recente sera

che inquadrava con tocchi asciutti e fermi

un'architettura cittadina imponente e teatrale

fatta di curve infinite di cemento e assi lucide di vetro

e io dicevo a qualcuno accanto a me

"vedi cos'Ŕ Parigi a quest'ora? "

ed ero quasi felice,

viva e calma,

sicura di essere nel posto giusto,

dopo un andare inutile

lungo una vita

ero sola

con un'anima vicina

e mille merletti valencienne fatti di ferro nero

da scalare

 

 

Thalassa

 

 

Sommario Racconti

www.colapisci.it