www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessità o per sceltaCola e Sirena

La stanza di Annysea

E poi, forse,
ti dirò ancora qualcosa
di me,
si chè tu possa affacciarti
sulla soglia
della mia stanza segreta,
e percepirne
i suoni ed i profumi
e, sottratto al silenzio,
qualche volta un grido.

Forse, tra il vaneggiare
dei gerani sul balcone,
potrai udire qualche volta
sospirare il tuo nome.

L’immaginato
sembiante riconoscere,
tra un verso pensato,
ed un altro rubato
ad una tua dolcissima
poesia.
 


Annysea

Sommario Racconti

www.colapisci.it