Cola PesceColapisci: l'uomo che diventa pesce per necessità o per scelta

Mani stanche

 

 

Rintanato negli abissi,
ormai
tardi per risalire,
la luce del tuo amore
guarisce ora le mie ferite

Tendo la mano e aspetto.
 

Dovrai amarmi in questa cupa profonditą,

dove il nulla verrą vinto dal tuo sorriso.

In questo mare di buio

assaporo gią il primo bacio,

la prima carezza.

 

E mani stanche

avranno pace sui tuoi fianchi.

 

 

Cola

eb

 

Sommario Racconti

www.colapisci.it