www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessità o per sceltaCola e Kore

Nessun dolore

Nessun dolore
può più colpirmi ormai:
ho rivestito il mio cuore
di freddo, marmoreo, respiro;
ho tramutato la mia epidermide
in scaglie di pietra.
Il salino delle lacrime avvolge
la mia anima
per proteggerla da ogni graffio.....
nessuna indifferenza
può più uccidermi....

I morti, per fortuna,
non avvertono....
la mancanza della felicità..


Kore


Sommario Racconti

www.colapisci.it