Cola PesceColapisci: l'uomo che diventa pesce per necessità o per sceltaColapesce e l'Araba Fenice

I tuoi occhi sono zucchero

 

onde

 

Questa notte

ho raccolto giare di liquide stelle

per darle a te.

Stamattina, a colazione...

mangiane a sazietà...

la luna, dai suoi bianchi seni,

munge il suo ultimo latte

per il giorno neonato.

Il sole esce dalla stanza nuziale

avvolto di splendore...

i tuoi occhi,

i tuoi occhi profondi come oceani

sono zucchero di canna,

ne voglio tre cucchiai

nella tazza del mio caffè!

 

 

Cola
am

 

Sommario Racconti

www.colapisci.it