www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessità o per sceltaRaccontano Colapesce: Cola e Aphrodite

Ti chiamerò amore

...e poi ti chiamerò col nome che tu sai
col nome che tu sogni
col nome che vorresti
aggiungere allo splendore
dell'ultima stella
che brillerà nella tua sera.

E soffieranno i venti caldi del sud
a riscaldare le tue ossa stanche,
e crescerà nuovo grano
per placare la tua fame di vivere,
e sorgerà nuovo sole
a sciogliere ghiacciai
di inquietudini quotidiane,
e crescerà erba tenera sui tratturi
delle notti violentate dalla tristezza,
inquilina abusiva
insediata di soppiatto nelle tue stanze..
ti porterò il sorriso
nel vassoio di alabastro del mattino
e col canto suadente di sirena
ti chiamerò da lontananze abissali..
potrai udire la mia voce se socchiudi i tuoi occhi..
se porgi l'orecchio al mio dire....senza dire

Solo se lo vorrai,
ti chiamerò
"AMORE"
 

Aphrodite

am

Scaletta Zanclea - Stretto di Messina

Sommario Racconti

www.colapisci.it