www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessitÓ o per sceltaRaccontano Colapesce: Cola e Aphrodite
Anima mia

Foto Davide Biondi

E questa sera
dir˛ a me stessa:

"Anima mia, truccati,
fatti bella,
indossa l'abito leggero,
spogliati di ogni dolore:
questa sera ti porto a ballare,
ti porto a lasciare
le tue impronte sul mare:
ungiti il corpo con olio di nardo,
allenta la tua treccia,
che brilli la fibbia del tuo sandalo,
sfavillino i tuoi occhi di nuova luce,
anima mia, allunga le tue mani
ti porter˛ nei luoghi della luna
a raccogliere gocce di cielo,
grappoli di stelle,
ti bagnerai nel mare
della FelicitÓ."

Anima mia,
non farmi aspettare...
lunga Ŕ l'attesa
di questo viaggio irreale


 

Aphrodite

am

Itala Marina - Stretto di Messina

Sommario Racconti

www.colapisci.it