www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessità o per sceltaWalter Ignazio Preitano
 

Guardati dal soccombere

 

 

Amico mio ch’a usato far t’appresti

con animo ricolmo di paura,

col dubbio che la vita amor calpesti

e col dolore ordisca una congiura,

 

aggrappati col cuore ad ogni lume,

non t’apparir privato del tuo io,

ritrova quel tenor che t’è costume

e lascia il resto all’ombra del buon Dio.

Walter Preitano

Sommario Altri Amici

www.colapisci.it