www.colapisci.itL'uomo che diventa pesce per necessità o per sceltaWalter Ignazio Preitano
 

Futuro

 

 

Meschino tu, che non ti volgi indietro,

che solo al futurar poni pensiero!

Quel futurar t’apparirà più tetro

se di che fu ne rimarrai straniero.

 

Aggiungi il cuor che sempre ti sostiene

e accetta il rimembrar finchè ti perdi;

racconta a te se ad altri non conviene

e pace troverai fin dove guardi.

 

Da ciò che fu ritroverai la meta,

geloso imperator della tua scienza,

di ciò che fu ne ungerai la ruota

così che innanzi il carro tuo s’avanza.

      

 

Walter Preitano

Sommario Altri Amici

www.colapisci.it